FANDOM


Kael’Thas Solealto era il principe di Quel'Thalas, l'ultimo discenente della dinastia dei Solealto. Dopo la caduta di Quel’Thalas, Kael’thas guidò ciò che rimaneva della sua gente, i sin’dorei, al servizio dell'Alleanza. Nel disperato tentativo di soddisfare la sete di magia del suo popolo, si alleò in seguito con Illidan Grantempesta, ma gli voltò le spalle a favore della Legione Infuocata quando il suo padrone, il demone Kil'jaeden, promise a Kael la salvezza per i suoi elfi del sangue.

Fu marchiato come traditore alla scoperta della sua alleanza con la Legione, perdendo il supporto di Quel’Thalas. Sconfitto a Forte Tempesta, sarebbe poi stato riportato in vita dai suoi padroni demoniaci e tornato su Azeroth come ombra di sé stesso.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.